Consigli pratici pre e post intervento chirurgico dentale

 

Qualsiasi intervento chirurgico eseguito nel cavo orale produce una serie di reazioni che devono essere controllate affinché la guarigione avvenga in modo rapido.
Sono da considerarsi reazioni normali un gonfiore moderato dei tessuti vicino al sito dell’intervento, leggeri rialzi termici e la presenza di ematomi nei giorni successivi all’operazione.

Affinché tali sintomi possano essere ridotti al minimo ci sono alcuni consigli che, se rispettati, vi consentiranno di vivere al meglio l’esperienza post operatoria.

Indicazioni pre-chirurgiche:
– assumere l’antibiotico prescritto a partire dalla sera precedente l’intervento

Indicazioni post-chirurgiche:
– continuare l’assunzione dell’antibiotico per almeno 5 giorni ogni 12 ore
– assumere antidolorifici secondo indicazioni dello specialista
– applicare il ghiaccio nel giorno dell’intervento per almeno 2 ore
– usare il collutorio alla clorexidina 0,2% per 2-3 volte al giorno, sciacquandosi delicatamente
– non assumere acido acetilsalicilico (aspirina)
– in caso di interventi nell’arcata superiore, soffiare il naso delicatamente per una settimana e starnutire a bocca aperta
– applicare delle garze umide se persiste sanguinamento
– rimuovere l’impacco parodontale dopo 3 giorni
– dormire con uno o due cuscini in modo da mantenere la testa sollevata e appoggiarsi sulla parte non operata

E poi ecco qualche altra indicazione post-chirurgica sullo stile di vita che potrebbe aiutarvi:
– moderare gli sforzi fisici ed evitare di praticare sport per alcuni giorni
– masticare dalla parte opposta rispetto al sito dell’intervento
– mangiare cibi morbidi e tiepidi
– non utilizzare lo spazzolino e/o lo scovolino nella zona sottoposta a chirurgia
– non fumare

Ricordiamo a tutti i pazienti che fanno uso di farmaci di informare preventivamente il medico, onde evitare effetti collaterali dovuti all’uso di antibiotici o antidolorifici. Per qualsiasi chiarimento potete sempre contattarci.