Quelle macchie sui denti che ci impediscono di sorridere…

Dr. Gianmarco Ghu - Dentisti Vignato

 

 

Si presentano come macchie biancastre (white spots), macchie scure e/o ruvide (brown spotso causate da fluorosi), imperfezioni genetiche (amelogenesi imperfette), macchie dovute a traumi, a trattamenti sbiancanti non supervisionati da un professionista.
Altre volte sono la manifestazione della malattia celiaca, o compaiono successivamente a trattamenti ortodontici prolungati che rendono più complesse le manovre di igiene dentale, altre volte ancora sono indice di un principio di processo carioso localizzato a livello superficiale dello smalto

Tuttavia, quando avremmo voglia di sorridere, queste imperfezioni ci possono creare non pochi disagi.

 

Oggi è possibile intervenire in modo rapido e indolore per attenuarle e proteggere lo smalto dentale, salvandolo in taluni casi dall’avanzamento della carie.

Dott. Gianmarco Ghu, perché le notiamo in modo così evidente? Come si può intervenire?

Le macchie sulla superficie del dente sono dovute a più cause ma, in ogni caso, si presentano come un difetto di demineralizzazione dello smalto e possono interessare la superficie buccale di uno o più elementi dentari, senza preferenza. Visivamente ci appaiono come antiestetiche colorazioni per la loro differente capacità di rifrazione della luce rispetto alla porzione di dente sano, causata dall’aria e dall’acqua intrappolate nella porosità dello smalto.

Che fare quindi?

Esiste un innovativo trattamento che ci consente di riequilibrare cromaticamente il sorriso conferendogli omogeneità e maggiore armonia estetica.
Un primo esito si può apprezzare immediatamente dopo l’applicazione del prodotto, tuttavia il risultato ottimale si potrà percepire solo dopo che gli elementi dentali interessati dal trattamento si saranno reidratati completamente.

La terapia può essere associata ad altri trattamenti come lo sbiancamento o l’otturazione estetica, o proposta da sola.

Il principio base che segue è semplice ed efficace: si impiega una resina estremamente fluida che penetra nel sistema poroso del dente danneggiato riempiendolo, modificandone la rifrazione della luce e sigillando lo smalto che risulterà così maggiormente protetto dagli agenti esterni.
In presenza di carie allo stadio iniziale questo trattamento inoltre può arrestare il processo di erosione dentale, non richiedendo l’impiego del trapano e dunque, evitando una seppur minima asportazione di tessuto sano del dente che invece si renderebbe necessaria in caso di normale otturazione.

Come avviene?

Il trattamento è semplice e avviene in 3 fasi.
1. Dopo aver isolato l’area da trattare si applica un gel a base di acido cloridrico che consente di rimuovere lo strato superficiale della lesione da trattare: questo consentirà successivamente alla resina infiltrante di penetrare nel sistema poroso del dente.

2. Dopo la rimozione dell’acido cloridrico e la detersione del dente, il secondo passaggio prevede l’applicazione di un prodotto composto quasi esclusivamente da etanolo per disidratare completamente lo smalto.

3. Successivamente si applica il prodotto infiltrante – estremamente fluido – che penetra in profondità nello smalto per azione capillare e riempie la lesione con un prodotto dalle caratteristiche meccaniche ed estetiche simili allo smalto sano.Questo prodotto viene infine fotopolimerizzato, attraverso lampada apposita, e indurito per sigillare lo smalto che poi sarà lucidato per apprezzare il risultato.

Il trattamento è poco invasivo, non richiede anestesia e in media non dura più di 30 minuti, ma può variare da caso a caso e richiedere più tempo perché può essere ripetuto durante la stessa seduta per aumentarne l’efficacia.

Nel nostro caso abbiamo trattato l’incisivo centrale della paziente con un’otturazione estetica abbinata al trattamento mini invasivo di correzione della macchia bianca (white spot).
Due appuntamenti di 1 ora ciascuno sono stati sufficienti per farla sorridere soddisfatta del nuovo sorriso.

 

Dentisti Vignato - trattamento White spots _before

Prima del trattamento


Dentisti Vignato - trattamento white spot - after

Dopo il trattamento

Scopri gli altri trattamenti estetici che offriamo